U.S. ROCCAMALATINA - SCUOLA CALCIO

Diritti e doveri

I Dirigenti ed i Tecnici del Settore Giovanile, in osservanza a quanto riportato dalla “Carta dei Diritti Dei Bambini e dei Ragazzi allo Sport”, devono garantire a tutti gli iscritti alcuni DIRITTI fondamentali quali: 

  • DIRITTO di divertirsi e giocare; 
  • DIRITTO di fare sport; 
  • DIRITTO di beneficiare di un ambiente sano; 
  • DIRITTO di essere circondato ed allenato da persone competenti; 
  • DIRITTO di seguire allenamenti adeguati ai loro ritmi; 
  • DIRITTO di misurarsi con giovani che abbiano le stesse possibilità di successo; 
  • DIRITTO di partecipare a competizioni adeguate all’età; 
  • DIRITTO di praticare sport in assoluta sicurezza; 
  • DIRITTO di avere i giusti tempi di riposo; 
  • DIRITTO di non essere un campione. 

Tutto ciò si compendia in una parola, semplice, ma carica di significati educativi: IL DIRITTO AL GIOCO 

E…. pretendere da loro di attenersi ad altrettanti DOVERI fondamentali, quali:

  • DOVERE di rispettare i propri compagni ed avversari; 
  • DOVERE di rispettare strutture e attrezzi messi loro a disposizione; 
  • DOVERE di rispettare gli arbitri e le loro decisioni; 
  • DOVERE di essere leali comunque vada la gara, lottando sempre per vincere e mai contro; 
  • DOVERE di rispettare la propria salute; 
  • DOVERE di ascoltare e seguire i consigli del proprio allenatore; 
  • DOVERE di portare sempre a termine i propri impegni scolastici; 
  • DOVERE di confrontarsi con i propri genitori ed allenatori sulle esigenze ed i bisogni    personali e sulle attività svolte; 
  • DOVERE di continuare a divertirsi come quando si gioca sotto casa, al parco o sulla spiaggia